Palazzetto, un piano da 280mila euro

Macomer, il progetto approvato è stato presentato per il bando regionale

MACOMER. È pari a 280mila euro, la cifra totale che l’amministrazione civica di Macomer potrebbe avere a disposizione per ultimare i lavori nel palazzetto dello sport di Sertinu. Dopo essere stato approvato nei mesi scorsi, il progetto è tra quelli che partecipano al bando regionale sulla riqualificazione degli impianti sportivi. «La somma richiesta, che comprende 80 mila euro di cofinanziamento comunale – spiega l'assessore allo Sport Marco Manus – andrebbe a sommarsi ai 600 mila euro già utilizzati in passato, permettendo così di completare la copertura, sostituire il manto da gioco col parquet di nuova generazione, acquistare attrezzature sportive e ottenere l'agibilità per l’accesso e la fruizione alle persone disabili». L’obiettivo è ambizioso: trasformare il palazzetto in punto di eccellenza a livello isolano. «Impresa tutt’altro che impossibile» sottolinea l’assessore convinto che la strategica posizione di centralità occupata da Macomer possa offrire elevate chance in questo senso. La città del Marghine intende riappropriarsi del ruolo di primo piano avuto in passato. Per farlo sarà indispensabile attrarre il mondo dello sport professionistico. In parole povere bisognerà soddisfare le richieste delle Federazioni sarde che a gran voce chiedono di poter disputare eventi di rilievo e finali di gare regionali proprio a Macomer. La polifunzionalità dell’impianto garantirebbe, in misura maggiore rispetto a quanto non accada già, la pratica di svariate attività sportive. Allo stesso tempo, è necessario non smettere di focalizzare l’attenzione sulle numerose società sportive locali. L’approvazione del progetto, insomma, è fondamentale per centrare l’obiettivo. Il percorso ha permesso di riqualificare
le palestre scolastiche e di cantierare interventi come quelli del complesso di Scalarba destinatario di 1 milione 800 mila euro. I fondi del programma di sviluppo territoriale permetteranno di mettere a norma e ripristinare la pista di atletica e le tribune con 500 posti a sedere.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro