Ricco itinerario tra storia, arte, musica e folk

Il mix vincente della nuova edizione della manifestazione che animerà il centro storico del paese

BITTI. Bitti apre la stagione di Cortes apertas con un ricco menù all’insegna della cultura e tradizione. Dalle 9 di oggi il paese si prepara ad accogliere i visitatori che negli antichi cortili potranno gustare i prodotti tipici, ammirare i lavori degli artigiani locali oltre che immergersi tra le bellezze dei monumenti megalitici, gli incantevoli paesaggi del parco Tepilora, il musei del Canto a tenore e dell’arte contadino pastorale; il parco Bittirex il mondo dei dinosauri. Ci sarà di tutto, per grandi e piccini con tanto di animazione in piazza e laboratori didattici nelle case storiche oltre il laboratorio di Bocheteatro, la corsa con cavallini di legno a cura de Sos Cadderis de Vitzi. Grande importanza a Bitti hanno avuto le chiese (in passato se ne contavano 30), perciò non poteva mancare il percorso “Le chiese raccontano: Fede-Arte-Storia” in alcuni importanti luoghi di culto che hanno segnato la storia del paese (San Giorgio-Le Grazie-Sa Pietate-Miracolo). Attesa la presentazione del libro “Saredhna e Tuva-Arcaiche bellezze” di Domenico Lucisano, che mette a confronto culture tanto lontane ma altrettanto vicine nella loro storia e nelle tradizioni.

A seguire la proiezione del documentario. Un altro momento importante è la rappresentazione di “s’Isposu”, il matrimonio tradizionale a cura del gruppo folk sa Bitha. Quindi le esibizioni di gruppi di canto a tenore e folk con balli tradizionali lungo le vie, mostre ed esposizioni del gioiello sardo tradizionale e contemporaneo; esposizioni artistiche, mostre fotografica naturalistiche e dei minerali.

E ancora il concerto “Napoli-Ve”, cinquant’anni di storia del rock tra Liverpool e Napoli, a cura del gruppo “I Nottambuli”. L’atteso “Bicirodeo”-
Sa revessa, gara di equilibrio in bicicletta; degustazione guidata del formaggio tipico del Parchi delle Alpi Cozie e Bitzia, a cura dell’Ente parco Alpi Cozie- Onaf Sardegna-produttori Bittesi. Visite guidate (Romanzesu): Info Coop. Istelai, numero di tel. 0784-414314, 333-3211346.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro