Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Unione Comuni, cambio al vertice il nuovo presidente è Gigi Daga

MACOMER. Antonio Onorato Succu primo cittadino di Macomer non è più il presidente dell’Unione dei Comuni del Marghine. Al suo posto è stato nominato il sindaco di Sindia, Gigi Daga. Qualche giorno fa...

MACOMER. Antonio Onorato Succu primo cittadino di Macomer non è più il presidente dell’Unione dei Comuni del Marghine. Al suo posto è stato nominato il sindaco di Sindia, Gigi Daga. Qualche giorno fa la rinuncia all’importante incarico proprio durante l’assemblea dei sindaci riunita con all’ordine del giorno l’elezione del presidente e del nuovo Cda, quando il sindaco di Bolotana, Annalisa Motzo, ha sollevato un’eccezione di incompatibilità di Succu per quanto concerne il suo ruolo professionale di dirigente sanitario, in riferimento al D. lgs 39 del 2013. Il presidente uscente Succu nel corso dell’incontro ha portato un resoconto dell’attività svolta e invitato i sindaci presenti, nove su 10, ad una riflessione sulle prospettive future. I primi cittadini di Sindia, Bortigali, Silanus, Lei, Borore, Birori e Noragugume avevano chiesto la disponibilità al presidente uscente, poi accordata dallo stesso, di ricoprire per altri tre anni l’incarico. Disponibilità che lo stesso Succu ha ritirato immediatamente dopo l’eccezione della Motzo, chiedendo la disponibilità di un altro sindaco per la presidenza al fine di garantire la continuità amministrativa dell’Unione. Con accordo unanime è stato eletto Daga.