Orosei, le eterne incompiute

L’assessore Vardeu lancia un nuovo appello alla Regione

OROSEI. Troppe incompiute e lavori fermi. L’assessore comunale Giovanni Vardeu lancia l’allarme e chiede l’intervento dell’assessore regionale ai Lavori pubblici Edoardo Balzarini, del commissario straordinario della Provincia di Nuoro Costantino Tidu e del presidente del Consorzio di bonifica della Sardegna centrale Ambrogio Guiso. Enti appaltanti di opere determinanti per lo sviluppo e la sicurezza del capoluogo della Bassa Baronia, da tempo ferme.

«Ormai sono tre anni dall’inizio dei lavori per la messa in sicurezza dell’argine destro del fiume Cedrino a valle del ponte lungo la strada 125, opera finanziata dall’assessorato regionale ai Lavori pubblici con 2.100.000 euro e appaltata dal Consorzio alla ditta Felco costruzioni Srl. Dopo aver iniziato i lavori, da più di un anno ha sospeso il cantiere, portando via tutti i mezzi e lasciando solo macerie».

In una lettera indirizzata al commissario Tidu, Vardeu manifesta forte preoccupazione in merito alla circonvallazione Cave che doveva collegare l’Orientale sarda 125 con la Trasversale sarda 129, permettendo ai mezzi pesanti di non attraversare il centro abitato, che partendo dal Polo lapideo di Orosei vanno in direzione dell’imbarco e viceversa. Opera finanziata nel 2011 con quattro milioni di euro.

«Sono passati 7 anni e quest’opera è ancora al palo. Credo sia arrivato il momento di dire basta – sottolinea Vardeu –, la comunità di Orosei è stanca, quest’opera è di vitale importanza sia per il settore lapideo, uno dei motori trainanti della nostra economia e del circondario, ma soprattutto per la sicurezza dei cittadini, le segnalazioni per cedimenti strutturali di case che si affacciano sulla strada transitata da questi mezzi sono all’ordine del giorno, la gente è terrorizzata». Altra opera incompiuta, ormai da più di 15 anni, è la palestra dell’Istituto tecnico commerciale, iniziata a più riprese e mai ultimata: le ultime notizie risalgono al 2014 quando fu approvato il progetto esecutivo dei lavori per il suo completamento per un importo di 717 mila euro , contando di procedere speditamente coi lavori, «ma ad oggi la palestra e ancora incompiuta».

Ancora, va avanti Giovanni Vardeu: «La situazione della strada che collega la strada statale 131dcn con il nostro comune ossia la
Provinciale 25, come tutti sanno la situazione è diventata insostenibile, la strada e diventata impercorribile, sia per gli automobilisti, ma soprattutto per i mezzi di soccorso che ogni giorno sono costretti a fare slalom per evitare i crateri della strada incorrendo in gravi pericoli».

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro