Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Nuovi sacerdoti in tre parrocchie

Avvicendamenti nelle comunità di Urzulei, Lotzorai e Osini

URZULEI. Tra sabato e domenica, tre parrocchie della diocesi d’Ogliastra, sono state coinvolte nell’accoglienza dei sacerdoti designati a guidarle nei prossimi anni. Si tratta delle comunità di Urzulei, di Lotzorai e della frazione baunese di Santa Maria Navarrese.

Come è stato precisato dalla stessa diocesi, due sono stati i sacerdoti chiamati per le tre parrocchie dell’area del nord Ogliastra: si tratta di don Damiano Randriandrianina e di don Marco Congiu.

Quest’ultimo, domenica, intorno alle 18,30 accolto dall’intera comunità, ha fatto il suo ingresso come amministratore parrocchiale del centro montano di Urzulei. Il giorno precedente, allo stesso orario don Randriandrianina ha fatto il suo ingresso a Lotzorai come parroco, assumendo contemporaneamente anche il compito di amministratore parrocchiale di Santa Maria Navarrese. Entrambe le celebrazioni sono state presiedute dal vescovo d’Ogliastra, monsignor Antonello Mura.

Domenica 2 settembre, era stata la volta di don Roberto Corongiu a fare il suo ingresso come parroco di Ulassai e, contemporaneamente anche come amministratore parrocchiale di Osini. La celebrazione, anche in questo caso, è stata presieduta dal vescovo Mura.

Don Corongiu – è stato ricordato dalla diocesi – era stato ordinato sacerdote a Perdesdefogu il 29 giugno 2012. Finora era stato collaboratore delle parrocchie di Lotzorai, Baunei, Santa Maria Navarrese e Triei. (l.cu.)