Sdegno dopo il furto al centro diurno

Macomer, rubati pc e materiale didattico. Aresu: «Gesto vile ai danni dei disabili»

MACOMER. Dopo il furto della notte scorsa nel centro diurno per disabili all’interno della pineta Albano in viale Nenni in città c’è preoccupazione e sgomento soprattutto per l’azione compiuta in un centro di grande supporto per 15 ragazzi con disabilità provenienti da diversi paesi del territorio gestito dalla cooperativa Progetto H che svolge nel Marghine una funzione di grande valenza per la tutela dei soggetti svantaggiati con attività ludiche e ricreative e naturalmente di riabilitazione.

I malviventi si sono introdotti nel locale dopo aver forzato una finestra posteriore della struttura durante la notte sottraendo due computer portatili e altri strumenti didattici, radio, microfoni, video proiettore e casse acustiche tutte molto utilizzate e gradite dai ragazzi e persino un fornetto elettrico. Quello che ha destato tristezza in città è stata anche la sottrazione di effetti personali degli utenti custoditi negli armadietti del centro che i lestofanti hanno letteralmente messo a soqquadro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Macomer che hanno avviato le indagini per identificare gli autori del reato.

Indignato per l’atto furtivo Marco Aresu, presidente dell’associazione Astudhan che dal 1978 svolge la propria attività per la tutela dei disabili e fondatore della coop Progetto H con cui insieme ad altri volontari collabora alla vita del Centro diurno: «Sono profondamente avvilito – ha detto – si tratta di gesto vile ai danni di ragazzi disabili che con i mezzi che abbiamo messo a disposizione hanno sempre ottenuto grandi risultati,
privarli dei pochi sussidi a disposizione è veramente vergognoso». Nel 2016 la sede dell’Astudhan, vicinissima al Centro Diurno per disabili sempre all’interno della pineta Albano in viale Nenni, è stata oggetto di un furto di diversi computer e altri materiali informatici.



TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro