Gli studenti dell’Itc difendono don Andrea Biancu

«Siamo gli studenti della classe 3°B turismo dell'istituto tecnico di Siniscola. In merito a tutto ciò che sta circolando su giornali e social riguardo Don Andrea, noi alunni, riteniamo di dover dire...

«Siamo gli studenti della classe 3°B turismo dell'istituto tecnico di Siniscola. In merito a tutto ciò che sta circolando su giornali e social riguardo Don Andrea, noi alunni, riteniamo di dover dire la nostra. Don Andrea è una persona meravigliosa, un ottimo insegnante che c’è sempre per noi quando abbiamo bisogno». Comincia così la lettere che un gruppo di alunni di Siniscola per difendere il vice parroco, nonché loro professore di religione, finito nella bufera mediatica dopo un post infelice nella sua pagina pubblica di Facebook, poi oscurata dallo stesso sacerdote. «Ci guida, ci dà buoni consigli e ci indirizza sulla giusta strada – dicono gli studenti a proposito di
don Andrea Biancu – correggendoci quando sbagliamo e non risparmiandoci le sgridate quando sono necessarie. Noi pensiamo che un singolo errore non debba annullare tutto ciò di buono che lui ha sempre fatto e continuerà a fare. Come lui ama spesso ripeterci: solo a Dio sta giudicarci».


TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro