Meana Sardo, le Cortes nel segno della vendemmia

Produttori di vino Mandrolisai protagonisti della rassegna Domus Antigas Una buona annata per la qualità dell’uva. Riscoperto il centro storico

MEANA SARDO. Una vendemmia all’insegna del poco ma buono, un centro storico e prodotti dell’agroalimentare che rappresentano una interessante nicchia e tante esposizioni sul meglio delle tradizioni del paese. Si è aperta ieri a Meana la rassegna Domus antigas, manifestazione del circuito di Autunno in Barbagia, che punta su prodotti locali e accoglienza per attirare i turisti. Con un occhio di riguardo per il comparto vitivinicolo, che sta vivendo una interessantissima stagione. Organizzata dal Comune, guidato dal sindaco Marco Demuru, la manifestazione vede anche la partecipazione di pro loco e produttori locali, oltre il coinvolgimento delle associazioni cittadine. Ieri l’inaugurazione con lo straordinario percorso allestito nelle antiche Domus.

Dai luoghi dedicati al percorso della lana, a quello del corredo della sposa, alle rievocazioni della cultura del pane, del formaggio e de su Pani e saba. Durante l’evento tenogono banco i vini locali. Le cantine Fulgjesu, Pareda e Demuru hanno già conquistato interessanti settori di mercato e puntano all’innovazione di marketing e recupero dei vini tradizionali. «Meana Sardo – dice l’avvocato Giovanni Satta – beneficia della posizione privilegiata del Mandrolisai, terra ottima per i vini e di grande tradizione. Un marchio naturale, per così dire, che si cerca di valorizzare con produzioni di alto livello e dirette a vari segmenti di mercato».

Quest’anno nel territorio la vendemmia è stata avara: pochissima quantità, a causa del maltempo. Secondo i dati provvisori, elaborati dal centro Laore di Sorgono, il calo sono stati nell’ordine del 50%, con punte del 90% in alcuni tratti del territorio di Atzara. La qualità dovrebbe invece essere buona. Qualità che a Meana potrà essere
verificata nei magasinos delle vecchie dimore.

«Il centro storico è un valore aggiunto – secondo il sindaco Demuru – che custodisce storie e lavoro che cercheremo di spiegare nei percorsi guidati. Il nostro paese ha tanti aspetti che meritano di essere conosciuti e divulgati».

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro