Sorgono, vertice sulla sanità

Oggi l’incontro tra Arru, Ats, sindaci e comunità montana 

SORGONO. Si terrà stamattina l’atteso incontro sulla vertenza sanità nel comprensorio Barbagia Mandrolisai. Quello di oggi è un incontro che è stato voluto dagli amministratori comunali e comunitari per fare il punto sulla situazione sanitaria e per strappare impegni precisi per salvaguardare i plessi sanitari e i servizi locali. Si parlerà dell’ospedale San Camillo, dei poliambulatori, di Serd e servizi di igiene mentale. Al tavolo dell’incontro ci saranno l’assessore regionale alla Sanità, Luigi Arru, i delegati della Ats Sardegna, alcuni sindaci del distretto e il presidente della comunità montana Alessandro Corona. Il primo cittadino Corona parla di momento «importantissimo. Il tavolo di confronto – dice il sindaco Corona – sarà tecnico e politico e vuole essere un momento di sintesi sulla situazione dei servizi sanitari. Ci interessa dar voce a questa area marginale che vanta peculiarità ed eccellenze che meritano di essere sfruttate adeguatamente e secondo criteri di buona amministrazione.
Nel territorio la mobilitazione per la salvaguardia della sanità è sempre stata massiccia.

Dall’esito della riunione di oggi dipenderà il futuro della sanità nella zona e comunque saranno gettate le basi per definire il futuro assetto del polo sanitario del Mandrolisai.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller