Viabilità, terreno di scontro

Irgoli, minoranza all’attacco dopo le dichiarazioni di Floris

IRGOLI. Prosegue a suon di comunicati lo scambio di battute tra minoranza e maggioranza consiliare. «Prendiamo le distanze dalle dichiarazioni rilasciate dal capogruppo di maggioranza Gianpaolo Floris, riguardo la viabilità rurale e forestale di Irgoli. Abbiamo appreso con stupore la reazione fuorviante e con toni di disprezzo, al nostro indirizzo, nonché di rifiuto della legittima e democratica funzione che all’interno del consiglio comunale assume il gruppo di minoranza. Una situazione emersa a seguito di mozioni di intervento presentate nei giorni scorsi da parte nostra, che non intendevano sicuramente ledere o mettere al bando il “modus operandi” dell’attuale amministrazione comunale e i suoi uffici» le parole del gruppo consiliare di minoranza “Rinnovamento per Irgoli”. «Problematiche evidenziate dalla cittadinanza quali i ritardi postali, la richiesta di pensiline per fermata bus, verifica staticità e pulizia sul ponte sul rio “su mulinu”, condizioni precarie della Sp75 Irgoli-Capo Comino e criticità della viabilità rurale e forestale, ci hanno indotto ad evidenziare alcuni interventi da segnare nell’agenda dei lavori, soprattutto, il perdurare della situazione critica della viabilità rurale, quest’ultimo un problema molto sentito dalla comunità irgolese perché
disatteso da troppo tempo nonché ulteriormente aggravato dalle ultime precipitazioni atmosferiche». «Discuteremo quanto segnalato in consiglio con l’auspicio che possa essere anche occasione di riflessione e confronto volto ad intraprendere un rapporto costruttivo» conclude la minoranza.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller