Massi sulla 129, chiusura scongiurata

Macomer, l’assessore rassicura i negozianti: «Ci sarà il senso unico alternato»

MACOMER. A partire dalla prossima settimana si potrà accedere a Macomer dalla strada provinciale 129 solo con il senso unico alternato. Lo afferma l’assessore comunale ai Lavori pubblici Marco Manus che in questi giorni, di concerto con gli uffici tecnici della Provincia di Nuoro, sta seguendo l’evolversi della situazione che si è venuta a creare in seguito ai cedimenti che si sono verificati nel costone roccioso di “Funtana Cannone”. «Agli inizi della prossima settimana l’amministrazione provinciale adotterà l’ordinanza che istituisce il senso unico alternato che eviterà la chiusura totale del traffico» dice l’amministratore comunale che aggiunge: «questa decisione è stata presa anche per venire incontro alle esigenze dei commercianti e dei pendolari che quotidianamente percorrono quel tratto di strada». I programmi degli amministratori locali e provinciali prevedono che il senso unico alternato resti in essere fino al mese di gennaio per evitare problemi e disagi sotto le feste di Natale. Subito dopo (si prevede a metà gennaio) dovrebbero iniziare i lavori per la pulizia del costone che ha ceduto acausa delel forti piogge e la messa in sicurezza del muro di contenimento. Interventi che dovrebbero eliminare i pericoli per gli automobilisti. Per eseguire i lavori c’è una disponibilità di 90 mila euro, frutto di un residuo di un precedente intervento eseguito qualche anno fa grazie a un finanziamento di 300 mila euro. «Di quelle risorse – dice Manus – abbiamo già speso 210 mila
per il primo lotto». L’assessore di Macomer ricorda che un ulteriore intervento di definitiva messa in sicurezza dell’intera area ha già ottenuto un apposito finanziamento dalla Regione. Per questi lavori però ci sarà da attendere che i tempi tecnici e burocratici facciano il loro corso.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro