Speleologia 

Libri fotografici sui tesori nascosti

A Perdasdefogu le immagini delle grotte del Supramonte di Urzulei  

PERDASDEFOGU. Sono diversi i gruppi di speleologia che portano avanti, da numerosi anni, la propria attività, puntando anche ad avvicinare i giovani. In questo contesto vanno a inserirsi gli appuntamenti organizzati con regolare cadenza dal Gruppo Grotte Ogliastra (Ggo), con sede nel “paese con le stellette”, ma che opera in tutto il territorio. Sabato 24, nella sede foghesina del Gruppo, in via Giovanni Pascoli, a partire dalle ore 18, è in programma la presentazione dei libri fotografici “Supramontes” e “Su Palu” (relativo all’omonima e famosa grotta nella zona di Telettotes a Urzulei), realizzati dai ragazzi del Gasau (Gruppo archeologico speleologico ambientale Urzulei) e di Aspros (Associazione speleologica progetto Supramonte).

All’iniziativa interverranno il primo cittadino di Perdasdefogu, Mariano Carta; il presidente della Federazione speleologica sarda, Salvatore Buschettu; il presidente del Gruppo grotte Ogliastra, Giovanni Zanda. E gli iscritti al Gasau e all’Aspros. Il gruppo speleologico del Gasau ha la propria sede a Urzulei e il presidente è Salvatore Cabras. Il gruppo Aspros ha la sede legale a Cagliari, ma la sede operativa è sempre a Urzulei. Il presidente è Vittorio Crobu.

«I ragazzi del Gasau
e dell’Asopros – afferma Elisabetta Cannella del Ggo di Perdasdefogu – hanno collaborato più volte fra loro. Noi lo abbiamo fatto con il Gasau, ma ci auguriamo che ora possa nascere una valida collaborazione anche con l’Associazione speleologica del progetto Supramonte». (l.cu).

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community