Suolo pubblico, sgravi per l’edilizia

Ollolai, il Comune non farà pagare per lavori privati il primo mese di occupazione

OLLOLAI. Lo sgravio del pagamento di suolo pubblico nel primo mese di occupazione per lavori di edilizia privata: a Ollolai l’amministrazione comunale guidata da Efisio Arbau ha deciso di andare incontro a chi decide di effettuare dei lavori per la propria casa in modo da agevolarne l'esecuzione nel caso in cui sia richiesta appunto l'occupazione di uno spazio di pubblica utilità, come ad esempio per un ponteggio. Si tratta di un’azione messa in campo nell’ambito di un progetto generale che mira a rilanciare l’economia locale. La misura è stata approvata durante il consiglio comunale del 29 novembre scorso registrando l’accoglimento di tutto il consiglio comunale che ha votato unito e favorevolmente il punto numero due all’ordine del giorno. Punto che riguardava l’approvazione del regolamento comunale per l’applicazione e l’istituzione del canone occupazione spazi aree pubbliche meglio noto come Cosap. «I lavori di edilizia comportano spesso dei costi non indifferenti e per noi, andare incontro a chi decide di apportare dei miglioramenti anche per quanto riguarda il decoro del paese, spesso giovani coppie che desiderano vivere a Ollolai, dev’essere un obiettivo primario», spiega il primo cittadino Efisio Arbau. Negli ultimi tempi il mercato immobiliare e gli interventi di edilizia privata hanno avuto un incremento grazie al progetto di Case a un euro, che ha permesso di mettere a disposizione di privati disposti a ristrutturarli, diversi ruderi del centro storico. Di qualche giorno fa inoltre la presentazione di uno strumento finanziario del Banco di Sardegna, studiato proprio
per il progetto ollolaese di riqualificazione urbana: “Valore casa Ollolai”, mutuo fino a 50mila euro che permetterà di effettuare gli interventi di manutenzione con un mutuo facilmente accessibile e a condizioni vantaggiose, aperto a chiunque voglia effettuare dei lavori di edilizia.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare