carabinieri 

Droga, munizioni e furgoni rubati: blitz a Orani dei carabinieri

ORANI. Ventitré chili e 100 grammi di marijuana già suddivisi in 47 sacchetti, nascosti in diversi fusti infilati in un anfratto roccioso e pronti ad alimentare il mercato della costa orientale....

ORANI. Ventitré chili e 100 grammi di marijuana già suddivisi in 47 sacchetti, nascosti in diversi fusti infilati in un anfratto roccioso e pronti ad alimentare il mercato della costa orientale. Sessantanove munizioni calibro 38 special custodite in un recipiente di plastica mimetizzato, anch’esso, tra i sassi e la vegetazione. Il kit del perfetto coltivatore di marijuana: dal fertilizzante utilizzato per dare un po’ di sprint alle piantine, fino al macchinario per il sottovuoto. E due furgoni rubati tempo prima a Oliena e a Nuoro, e persino un allaccio abusivo alla corrente elettrica.

Quando, alle 6.30 del mattino del 30 novembre, i carabinieri della compagnia di Ottana, guidati dal comandante Massimo Meloni, insieme ai colleghi della stazione di Orani, del nucleo operativo e radiomobile, e allo squadrone eliportato Cacciatori di Sardegna, hanno di fatto recintato e rivoltato come un calzino l’intero paese di Orani e le vicinanze per dar vita a una operazione anti-droga, forse nemmeno loro si aspettavano che a fine giornata sarebbero tornati in caserma con un “bottino” così ricco, tra droga sequestrata, reati scoperti e persone arrestate o denunciate. Nell’arco di quelle 24 ore i carabinieri scoprono di tutto: bidoni di plastica zeppi di marijuana sottovuoto, munizioni calibro 38 special, macchine per confezionare la marijuana sottovuoto, fusti pieni di fertilizzante. «Chi utilizzava il terreno e l’ovile era l’allevatore di Orani, Francesco Rusui, 62 anni, – spiega il comandante della compagnia di Ottana, Massimo Meloni – per questo lo abbiamo arrestato in flagranza. Nello stesso terreno abbiamo ritrovato
anche due furgoni rubati a Nuoro e a Oliena. Mentre nel corso della stessa operazione, a Orani, è stato denunciato un 38enne: custodiva 400 grammi di marijuana in una casa del centro storico, e in un altro immobile si era allacciato in modo abusivo alla corrente elettrica». (v.g.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro