Seui festeggia il solstizio invernale

Appuntamento con le maschere tradizionali e un convegno di archeoastronomia

SEUI. Un interessante evento dedicato al solstizio invernale con la partecipazione di otto gruppi di maschere arcaiche isolane, è in programma quest’oggi in paese. Di mattina si terrà un convegno e di pomeriggio (intorno alle ore 17) la sfilata nelle vie del centro storico seuese. La quarta edizione di “Riti di solstizio a lugi 'e fogu nella Barbagia seuese” è organizzata dall’associazione “S’Urtzu e sa Mamulada”, con la collaborazione del Comune e l'associazione “Su Prugadoriu”. «Un evento – spiegano gli organizzatori – la cui origine si perde nella notte dei tempi e che si ispira agli antichi riti propiziatori legati al solstizio invernale. Ovvero la morte del vecchio sole e la nascita del nuovo. Come testimoniano varie credenze legate alla mitologia egizia, greca e mesopotamica».

Si inizierà con un convegno nel Centro polivalente comunale “Is Minadoris”. Sono previsti gli interventi di Dennis Mura (“Riti di solstizio e la nascita de’ S’Urtzu“) e di Simona Delussu (“Lo sciamanesimo e la cosmologia nel carnevale sardo”). Nel corso del convegno sarà presentato anche il libro “Manuale di Archeostronomia della Sardegna”, con Alessandro Atzeni che interverrà per spiegare come si sviluppano fenomeni astronomici durante equinozi e solstizi nei vari siti archeologici dell'isola. A seguire un breve intervento di Gianfranco Carboni e di alcuni rappresentanti dei gruppi partecipanti alla sfilata.

Alle 16 vestizione delle antiche maschere e i sfilata nelle vie del centro storico. Parteciperanno “S’Urtzu e sa’ Mamulada” di Seui ; “S'Ainu Orriadore” di Scano Montiferru; Su Maimulu" di Gairo; “Scruzzonis” di Siurgus; Janas e Ammamoinaus” di Ilbono; “Is Gogas” di Tuili; “Maimoni e Grastula” di Gadoni; “Traigolzos”di Sindia. Al termine della sfilata è prevista l'accensione di un grande falò nella piazzale compreso nell’area tra la chiesa parrocchiale di Santa Maria Maddalena e la via Stazione, in cui ciascuna maschera
si esibirà nei suoi riti, che saranno presentati e commentati a unos peaker, La serata dedicata ai “Riti di solstizio a lugi ’e fogu nella Barbagia seuese proseguirà sino a tarda notte con balli, musica e la cena, con piatti della tradizione locale, per tutti. (l.cu.)



TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller