Il sindaco di Lodè: «Siamo isolati, la Regione intervenga subito»

LODÈ. Visto che c’è la massima disponibilità da parte della Regione a fornire il supporto necessario alla Provincia per riaprire al traffico la strada, si intervenga con la procedura d’urgenza per le...

LODÈ. Visto che c’è la massima disponibilità da parte della Regione a fornire il supporto necessario alla Provincia per riaprire al traffico la strada, si intervenga con la procedura d’urgenza per le emergenze e si applichi immediatamente la legge regionale 28dell’85 come si è fatto a Capoterra»: è l’appello che lancia il sindaco di Lodè Graziano Spanu dopo la riunione che si è tenuta nei giorni scorsi a Nuoro.

Il capo di gabinetto dell’assessorato ai lavori pubblici Mario Uras, si è detto disponibile a mettere immediatamente a disposizione della Provincia le strutture tecniche e le coperture finanziarie ma il sindaco chiede che si attivi la procedura d’urgenza. «I tecnici della provincia hanno espresso le loro criticità sull’intervento e prospettato tempi lunghi tra il reperimento delle risorse, il bando di gara e l’aggiudicazione delle opere, si è anche prospettato di sistemare una strada comunale che da Su Lidone arriva a S’Adde, ma questo escluderebbe il transito di Autobus e Camion – prosegue il sindaco – La soluzione che prospetto è invece quella di partire immediatamente con i lavori agendo come si è fatto nello scorso mese di ottobre a Capoterra. Sfruttando la corsia aperta dall’articolo 28, la Regione potrebbe far partire immediatamente le opere senza gare affidando i lavori a un’impresa certificata. questa è la soluzione che lo stesso governatore Francesco Pigliaru mi aveva prospettato nel nostro incontro a Posada il 7 dicembre. Penso che una ditta specializzata in questo tipo di lavori non ci metta più di qualche mese a completare i lavori di messa in sicurezza del versante franoso – spiega Graziano Spanu – I miei concittadini e le attività commerciali non posso attendere
i tempi della burocrazia. Il paese è in pratica isolato tenuto conto che anche la strada del lago che passa poi a Torpè, ci risulta in parte non collaudata e oggetto di criticità dopo una recente frana. Chiediamo che ci sia riservato lo stesso trattamento di Capoterra». (s.s.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare