OVODDA 

Addio a “su Re”, il grande protagonista del folclore

OVODDA. «Addio a Piero Mattu, Su Re». Comincia così il commovente ricordo che il noto presentatore Giuliano Marongiu firma subito dopo la morte di uno dei più grandi protagonisti del folclore sardo....

OVODDA. «Addio a Piero Mattu, Su Re». Comincia così il commovente ricordo che il noto presentatore Giuliano Marongiu firma subito dopo la morte di uno dei più grandi protagonisti del folclore sardo. Amatissimo dai suoi compaesani e dal pubblico isolano, Piero Mattu è morto ieri a seguito di un male incurabile. Oggi i funerali, nella parrocchia di San Giorgio martire.

«La notizia della tua morte è stata come un pugno forte sul cuore – scrive Marongiu come se parlasse all’amico di una vita –: in qualche modo ci avevi preparato all’idea che potesse accadere, ma non a quanto ci avrebbe fatto male. Piango e scrivo, con rabbia e dolcezza, perché le parole sono l’unica forma che mi resta per dirti quel che già sai, che è ingiusto morire, che chi ha saputo riempire gli spazi, come hai fatto tu, non può permettersi di lasciare un vuoto così profondo da colmare. Il male che sfiancava le tue forze non ha piegato la tua energia, l’amore per la vita, il bello che seminavi con le tue passioni, l’affetto per i tuoi cari, il ricordo tenero e riservato di Alessandra, l’orgoglio di essere e di appartenere».

«Sei, sei stato e continuerai ad essere
l’incontrastato Re – sottolinea ancora Giuliano Marongiu –, non solo di questa comunità che oggi lista il cuore a lutto, ma di un mondo più ampio e trasversale che hai “abitato” indossando i colori che hai difeso, ostentando con fierezza quel marchio identitario di cui ti facevi fregio».

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community