Un milione di euro per gli ovili del Supramonte

Importante azione di recupero a Baunei e Urzulei grazie ai fondi della programmazione territoriale

BAUNEI. Un milione e quattrocentomila euro per riportare gli ovili del Supramonte ogliastrino agli antichi splendori. La programmazione territoriale strategica, promossa dalla Regione con il coinvolgimento dei territori che vengono resi attori dello sviluppo locale passa anche per il recupero dei vecchi ovili del Supramonte.

Le misure, già finanziate e programmate, anche in Ogliastra, dove i “Percorsi di lunga vita”, nello specifico del Supramonte di Baunei e Urzulei, diventano, “Percorsi naturalistico – culturali di turismo attivo” e potranno fare affidamento su un finanziamento di 860mila euro destinati al “ripristino di alcuni rifugi dei pastori e dispense dei carbonai localizzati lungo i percorsi nel territorio di Baunei e Urzulei da adibire a punto di sosta” e al “risanamento, ripristino e messa in sicurezza di alcune presenze lungo la rete escursionistica in precarie condizioni estetiche e di sicurezza”.L’attività prevista dalla programmazione territoriale, passata al vaglio della cabina di regia, mira al recupero di vecchi ovili storici, con priorità di quelli inseriti in prossimità dei percorsi di un grande “sentiero unione”. Verranno ripristinati lungo il percorso circa 20 ovili. Gli interventi riguarderanno anche la messa in sicurezza di vecchi scaloni (vie di passaggio dei pastori nelle falesie di calcaree) e il risanamento dei sentieri dai segni su rocce o piante da parte di ignoti. Su questi interventi agirà un piano strutturale di informazione e di promozione territoriale, con la creazione di tre punti Info (uno a “Genna Sìlana”, uno a Baunei centro e uno nel porticciolo turistico di Santa Maria, per altri 120mila euro, e la realizzazione di nuove azioni di marketing territoriale. Azioni dirette a far conoscere il patrimonio culturale e ambientale del Supramonte di Baunei e Urzulei. Tutto questo sulla base di un progetto unitario
di valorizzazione del territorio. Il finanziamento totale è di 1 milione e 405mila euro. «Si tratta una cifra davvero importante. Confidiamo – fanno sapere dalla Regione – che una ragionevole gestione dei tempi burocratici possa portare ad una rapida esecuzione dei lavori».



TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller