Ilbono, una fiaccolata contro la violenza

ILBONO. Ogliastra unita contro la violenza di genere: lunedì 7, alle 19, in paese si terrà una fiaccolata organizzata da Lisa Ferreli e dalla madre Rita Concu, entrambe molto impegnate nel sociale. A...

ILBONO. Ogliastra unita contro la violenza di genere: lunedì 7, alle 19, in paese si terrà una fiaccolata organizzata da Lisa Ferreli e dalla madre Rita Concu, entrambe molto impegnate nel sociale. A partire da Sammunadorgiu (piazza Baucarros) si snoderà la fiaccolata contro la violenza di genere, contro le violenze domestiche e contro qualunque genere di subordinazione e sottomissione. «Dimostriamo che l’Ogliastra sa – dice Lisa Ferreli – che non ha paura di parlare, che non ha paura di difendere e di ripudiare la violenza. Portate una torcia, una candela: portiamo la luce nelle situazioni occultate. Tutti sappiamo. Tutti sappiamo chi agisce, tutti sappiamo chi riceve le botte, gli insulti, le minacce». Le due organizzatrici pongono una domanda: «Vale la pena partecipare alle fiaccolate dopo le tragedie, quando nella quotidianità, davanti alle violenze giriamo la faccia? L’Ogliastra è più volte stata teatro di violenze domestiche, violenze di genere, violenze delle quali molti sapevano, e nessuno ha parlato. Il dovere di parlare, di aiutare come cittadini, vicini di casa, parenti, compaesani, viene prima di qualunque altro dovere». E concludono: «Solo così si eviteranno le violenze
domestiche, solo così sentiremo sempre meno casi di persone vittime di violenza fisica o psicologica dentro la loro casa, solo così ci troveremo a piangere molte meno persone, a dover adottare molti meno figli di un “amore” che non è amore, ma è solo violenza e odio». (l.cu.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community