Regionali, la carica dei candidati

Giochi quasi fatti in tutti i partiti: scendono in campo i sindaci, da Melis (Arzana) a Corrias (Baunei)

TORTOLÌ. Elezioni regionali dell’ultima decade di febbraio: in Ogliastra alcune forze politiche hanno già ufficializzato i propri candidati, mentre altre stanno ultimando gli incontri in vista delle decisioni che verranno presa entro pochi. Da registrare, nella giornata di venerdì, la visita di due parlamentari sardi del Movimento 5 Stelle nel cantiere operativo Saipem di Intermare fabrication yard, a bocca di porto ad Arbatax. Quanto ai candidati alle regionali, l’elenco parte proprio dal M5s. Alle “regionarie”, le primarie del movimento, i più votati sono stati due esponenti di Lanusei: Anastasia Agus (che ha ottenuto il maggior numero di voti)) e Andrea Mascia. Per restare in campo governativo, la Lega Provinciale Ogliastra il candidato di sesso maschile lo ha già dal 22 novembre dello scorso anno, in occasione della visita a Tortolì del vice premier Matteo Salvini, che nell’occasione ufficializzò il nome di Giorgio Todde, 35 anni, di Girasole. Si tratta del coordinatore provinciale, tra i fondatori della Lega in Ogliastra, nonché primo amministratore del partito nell’isola (quando fu assessore comunale a Girasole). Per quanto attiene la candidata si continua a fare il nome della terteniese Maria Tina Crispu, ma lo stesso Todde spiega che la scelta sarà ufficializzata solo fra qualche giorno.

Stando nell’area di centrodestra, Forza Italia ha ufficializzato quale candidato il sindaco di Talana, Franco Tegas (52 anni). Per quanto attiene la candidata, nonostante i vari nomi circolati, l’ufficialità ancora non è arrivata. Nel Psd’az è certa la candidatura di Pierino Cannas (ex sindaco di Villagrande), mentre per il posto in rosa saranno i vertici a Cagliari a scegliere fra tre nomi: Mariangela Serrau (ex sindaca di Osini ed ex presidente dell’Unione dei Comuni della vallata del Pardu); l’assessora comunale di Lanusei Sandra Aresu; l’assessora comunale di Tortolì Isabella Ladu. Ieri sono state ufficializzate anche le candidature con la lista guidata da Stefano Tunis “Sardegna 20Venti”. Si tratta del sindaco di Arzana, Marco Melis, e di Rita Angius, che in ospedale a Lanusei è la coordinatrice di varie Unità operative. Per i Riformatori sardi in campo i sindaci di Barisardo ed Elini, Ivan Mameli e Rosalba Deiana.

Il Partito dei sardi ha ufficializzato il sindaco di Girasole, Gianluca Congiu (43 anni, e la ginecologa Franca Tegas (48). Pochi giorni fa, a Lanusei, il Partito democratico ha dato il via libera alla candidatura del primo cittadino di Baunei (al secondo mandato) Salvatore Corrias (45 anni) e della lanuseina Patrizia Ferreli (52 anni) ex consigliera provinciale. Nei prossimi giorni, la Federazione
Ogliastra del Psi renderà noti i nomi dei due candidati. E così faranno altre liste collegate al candidato presidente del centrosinistra Massimo Zedda. Si attende l’ufficializzazione dei nomi anche per le liste collegate agli altri cinque candidati alla presidenza della Regione.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller