Lotzorai, dibattito del Pd: la rinascita passa solo per il turismo

LOTZORAI. Prove tecniche di Pd. Il futuro dem passa dalla lettura del territorio e delle sue potenzialità. A farlo, seduti attorno a un tavolo tecnico, i circoli ogliastrini di Baunei, Lotzorai,...

LOTZORAI. Prove tecniche di Pd. Il futuro dem passa dalla lettura del territorio e delle sue potenzialità. A farlo, seduti attorno a un tavolo tecnico, i circoli ogliastrini di Baunei, Lotzorai, Urzulei e Tortolì, sindaci, sindacalisti, addetti ai lavori. Tema? Il turismo, fra esperienze attuali e prospettive future. In una sala consiliare gremita, a fare gli onori di casa è il primo cittadino di Lotzorai, Antonello Rubiu che preannuncia qualche anticipazione in merito: «A fronte di 84mila presenze registrate la scorsa stagione nel nostro paese e guardando a nuove e importanti realtà imprenditoriali che stanno nascendo, è chiaro quanto sia importante investire sul marketing territoriale. Stiamo lavorando per presentare nel prossimo consiglio comunale la proposta relativa alla tassa di soggiorno». Che il turismo non sia una “chiacchiera da bar” lo sottolinea anche l’assessore regionale al Turismo, Barbara Argiolas, collegata in video conferenza con la platea, evidenziando come la vera sfida sia rendere concreta e funzionale la Dmo, la “destinazione Sardegna”, arginare l’evasione fiscale nel settore dell’extra alberghiero, supportare la filiera dell’agroalimentare, facendo sistema con le imprese turistiche: «Non c’è turismo senza impresa, senza qualità e senza competenza». E mentre il segretario provinciale dem, Carlo Balloi, plaude al fatto che «finalmente siamo riusciti a mettere in piedi iniziative straordinarie fuori stagione che portano il marchio Ogliastra fuori dai confini regionali» e che dunque «la strada è quella giusta», il consigliere regionale Franco Sabatini mentre lascia ai candidati locali Salvatore Corrias e Patrizia Ferreli importanti battaglie da condurre in Regione, tra
cui quella per il porto e l’aeroporto di Arbatax, ma anche quella relativa alla viabilità, invita a «uno sviluppo ordinato del territorio. I fondi ci sono, la verità è che non riusciamo a spenderli». E sull’urbanistica aggiunge: «Servono altre strutture ricettive oltre alle 281 presenti».

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller