È festa grande per il santo del fuoco

Silanus e Bortigali celebrano la ricorrenza tra falò, riti e momenti conviviali

SILANUS. Proseguono a Silanus i festeggiamenti in onore del santo protettore del fuoco, che è anche il patrono del paese. Anche oggi, 17 gennaio, sono in programma numerosi appuntamenti di carattere religioso e pagano che non mancheranno di attirare le attenzioni di fedeli e visitatori. Si comincia alle 10.30 con la processione che porterà il simulacro del santo lungo le vie del paese, accompagnata dalle antiche confraternite (Sas animas, Santa rughe e Su rosariu) e dall’Orchestra di Fiati Eleonora D'Arborea di Oristano. Dopo ci sarà la celebrazione della messa con accompagnata dai canti del Coro polifonico di Silanus. A seguire rinfresco in piazza pranzo per tutti.

Nel pomeriggio è prevista la visita alle mostre fotografiche e balli in piazza in compagnia del suonatore di organetto. Alle ore 20 cena per tutti attorno al fuoco e balli in piazza fino a notte fonda. Domani, poi, “Sa die da Santu Antoneddu”, ci sarà il primo trofeo Sant’Antonio di Judo per pre-agonisti organizzato dalla società Shardana judo lotta Silanus.

Domenica alle 15 verrà disputata la 48esima edizione della coppa di Sant’Antonio abate fra Silanus e Nurachi. I festeggiamenti riprenderanno il 26 gennaio con l’ottava: accensione del falò, nomina del nuovo obriere e cena in piazza per tutti.

E anche a Bortigali è tutto pronto a Bortigali in vista dei festeggiamenti in onore di Sant'Antonio Abate in programma per sabato 19 gennaio. L'obriere Francesco Idili, aiutato da parenti e amici, ha predisposto il tutto nel rispetto della tradizione che si tramanda da generazione in generazione. Sabato verrà benedetto e
acceso il fuoco nella piazzetta antistante la chiesa parrocchiale di Santa Maria degli Angeli. Poi verrà celebrata la messa e si terrà la processione religiosa che porterà il simulacro del santo nelle vie principali del paese. Il rinfresco per tutti verrà offerto nel Salone parrocchiale.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community