Un pranzo solidale per la casa di riposo

Dorgali, iniziativa per finanziare la conclusione dei lavori L’opera è stata interamente realizzata con le offerte private

DORGALI. Oggi c'è da aggiunger un posto a tavola per il pranzo di solidarietà promosso dall'Associazione pro Casa di Riposo, visto che sicuramente i dorgalesi accoreranno in massa all'evento. L'appuntamento è per l'ora di pranzo, appunto,nei locali di via Giovanni XIII che di anno in anno stanno prendendo sempre di più forma. A piccoli passi ma grazie all'infaticabile lavoro dell’associazione vanno avanti i lavori per la realizzazione della Centro che dovrebbe accogliere gli anziani del paese ma c' è ancora tanto da fare. «Ringrazio queste persone per l'impegno che ci stanno mettendo e per la serietà con la quale stanno operando», commenta don Michele Casula, parroco di Santa Caterina D'Alessandria a cui appartiene la struttura. Due piani in via di conclusione con tanti lavori in corso e un terzo ancora da cominciare. L'ultimo passo avanti è stato l'acquisto delle porte di alcune camere, circa la metà di quelle già ultimate, ma per finire il tutto ci vuole del tempo. Intanto c'è da fare un grosso plauso al gruppo di cui è presidente Gianno Tindaro e segretaria Mariuccia Pira.

Una storia lunga iniziata oltre venti anni fa su iniziativa dell'allora parroco del paese don Giuseppe Argiolas e proseguita sin dal 2002 dall’ associazione che ricevette il testimone dal prete, scomparso da qualche anno, e da allora è andata avanti con i propri piedi sempre alla ricerca di nuovi fondi. Visto che da altre parti non ne arrivano l'unica via e quella più percorribile è rimasta quella di organizzare manifestazioni con raccolta fondi. Il loro punto ristoro è sempre presente e tra i più gettonati per le prelibatezze che vengono preparate durante la tappa dorgalese di Autunno in Barbagia, Cortes Apertas. Organizzano cene e pranzi come quello di oggi che costa solo 15 euro a persona offrendo un menù di tutto rispetto eccolo: antipasti vari, costine di maiale con fave, costine di maiale con patate, formaggio, verdure, frutta e caffè, il tutto innaffiato dall'ottimo cannonau. Il pranzo
sarà allietato da musiche e danze. Meglio precisare ce con la modica cifra che verrà pagata pranzo non si acquisisce nessuna prelazione per un posto nella Casa di Riposo. Chi vuole pranzare può prenotarsi ai numeri; 349 5038278; 338 8438090 e 340 5495720 oppure direttamente sul posto.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community