Multe, 15mila euro di incasso

Macomer, parte della somma investita nella segnaletica

MACOMER. Nel corso dell’assemblea del consiglio di amministrazione dell’Unione dei Comuni del Marghine, tenutasi la scorsa settimana presso la sede macomerese sita in corso Umberto, l’ente pubblico ha discusso e deciso la destinazione dei fondi derivanti dal pagamento delle multe che ogni cittadino liquida nel momento in cui non rispetta il codice della strada. L’ente sovracomunale prevede d’incassare nel corso del 2019 una cifra complessiva di 15 mila euro, esattamente 10 mila in meno rispetto allo scorso anno di riferimento, il 2018. Le somme provenienti delle sanzioni pecuniarie incassate devono essere, per legge, iscritte in bilancio in un apposito capitolo, con l’obbligo di fornire una rendicontazione annuale al ministero dei Lavori pubblici e, sempre per normativa, vanno devolute per il 50 % del totale a precise finalità individuate e dettate dalla legge. Il cda, accogliendo la proposta avanzata dal comandante del corpo di polizia locale, ha deciso di destinare l’intero introito alle diverse opzioni sancite dal regolamento: una quota pari a 10 mila euro andrà a finanziare gli interventi di sostituzione, ammodernamento, potenziamento, messa a norma e manutenzione della segnaletica delle strade di proprietà dei Comuni aderenti all’Unione del Marghine, mentre i restanti 5 mila euro saranno destinati all’acquisto di nuove attrezzature per il miglioramento del servizio prestato sul territorio. L’Unione inoltre ritiene di poter incassare ulteriori risorse, pari a 3.000 euro, derivanti dalle sanzioni previste specificatamente dall’articolo 142 del codice della strada, quello che regolamenta l’eccesso di velocità e che stabilisce i limiti massimi da tenere in base alla tipologia dei veicoli e alle categorie delle strade che si percorrono. La somma, così come proposto anche in questo caso dal comandante del corpo di polizia locale, verrà
destinata al finanziamento di progetti di potenziamento dei servizi di polizia stradale finalizzati alla sicurezza urbana. In questo modo, le multe pagate dai cittadini saranno reinvestite per rafforzare i controlli e consolidare la cartellonistica stradale sulle strade di competenza.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller