Sit-in di Cisl e Cgil: riaprite i cantieri stradali

Volantinaggio ieri mattina al bivio di Villanova per la ripresa dei lavori a partire dalla statale 125

TORTOLÌ. Come annunciato nei giorni scorsi dal segretario territoriale Filca-Cisl, Maurizio Piras, ieri insieme alla Fillea-Cgil si è tenuto un sit-in, con volantinaggio dei lavoratori del comparto costruzioni per richiamare l’attenzione sulla necessità che ripartano i cantieri sulle strade statali 125 Orientale sarda, sulla 389 per Nuoro,e sulla 198 nel tratto fra Gairo Taquisara, Ussassai e Seui. Oltre a numerose strade provinciali, in primis la 27 Villagrande-Tortolì. Proprio al bivio di Villanova Strisaili, che immette lungo la statale 389 per Nuoro, ieri mattina si è tenuto il sit-in di protesta dei lavoratori del comparto edile, che hanno distribuito unvolantino a tutti gli automobilisti. «La Filca-Cisl – ha detto al termine dell’iniziativa il segretario dell’organizzazione sindacale di categoria, Maurizio Piras – ringrazia tutti gli amici che hanno partecipato questa mattina. Non ci rassegniamo e andiamo avanti nella lotta per i diritti di chi non ha un lavoro nel comparto dell’edilizia».

Il sindacalista prosegue con i ringraziamenti alla Ust Cisl (Michele Muggianu e Alberto Staffa) «a Gino Loi con gli amici della Fnp; alle forze dell’ordine che hanno garantito la sicurezza». Piras nnuncia che le iniziative della Filca «per il diritto di tutti a viaggiare in strade sicure e comode, proseguiranno nel tempo». E ancora, cita anche i sindaci ogliastrini che erano presenti al sit-in di ieri mattina. «Mi riferisico ai primi cittadini di Arzana, Lanusei,Talana, Perdasdefogu, Elini, Barsardo, e all’amico Pierino Cannas, un grande grazie a tutti quelli che ci sostengono».

La Filca (Federazione italiana lavoratori costruzioni
e affini) e la Fillea nel volantino distribuito ieri mattina agli automobilisti hanno sottolineato alcuni punti: «Lavoro, investimenti, ripresa futura. Rilanciare il settore per rilanciare il Paese. Con questo sit-in di protesta chiediamo il lavoro e lo sblocco delle opere pubbliche».

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community