Premiazione del concorso in limba

A Orotelli “Su carrasegare chi disìgias”, domani cerimonia al centro polivalente

OROTELLI. Domani alle 17 nel centro polivalente di Orotelli si terrà la cerimonia di premiazione di “Su carrasegare chi disìgias”, concorso in lingua sarda che ha visto coinvolte le scuole di dieci comuni della provincia di Nuoro e i giovanissimi allievi dai 3 ai 14 anni. Qual è “su carrasegare chi disìgias”, cioè il tuo carnevale ideale? A rispondere a questa domanda sono stati i giovanissimi allievi delle scuole di dieci comuni del Nuorese, che in queste settimane hanno aderito all’omonimo concorso organizzato dallo Sportello linguistico sovracomunale coordinato dall’Istituto Bellieni di Sassari. Potevano concorrere tre diverse fasce d’età. I piccoli della scuola dell’infanzia dai 3 ai 5 anni hanno partecipare con un disegno; i bambini della scuola primaria dai 6 ai 10 con un elaborato sulla storia e le tradizioni del proprio paese, mentre i ragazzi della scuola secondaria di primo grado dagli 11 ai 14 anni con una poesia.

Tutti gli scritti rigorosamente in sardo, nella variante della propria comunità. «L’entusiasmo dei bambini è stato palpabile – affermano con soddisfazione le operatrici linguistiche Immacolata Salis e Annalaura Pirisi, che si sono occupate del progetto coadiuvate dalle insegnanti –. Sono stati contentissimi di partecipare e di mostrare di quante sfaccettature fosse ricca la propria variante locale». Oltre a Orotelli, comune capofila, nell’iniziativa sono coinvolte le comunità di Fonni, Mamoiada, Oliena, Orgosolo, Dorgali, Orani, Oniferi, Sarule e Ottana. La cerimonia di premiazione e l’esposizione degli elaborati si terrà il 9 marzo alle 17 nei locali del Centro Polivalente Franco Pintus di Orotelli. La giuria è formata dal direttore scientifico dell’Istituto Bellieni, Michele Pinna, dall’operatrice e docente linguistica Daniela
Masia Urgu e dalla presidente dello stesso Istituto Maria Doloretta Lai. Saranno presenti gli amministratori dei comuni interessati, le insegnanti coinvolte e i giovanissimi concorrenti che hanno realizzato i lavori. Alla fine della serata saranno offerti i dolci tradizionali.



TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller