Coppa Barbagia, calcio senza frontiere

Dorgali, oggi il torneo che vedrà impegnati gli atleti della Speedy sport

DORGALI. Appuntamento a Dorgali, oggi (al campo Osolai alle 15.30), con la Coppa Barbagia, meeting inserito nel calendario di quarta e quinta categoria di calcio a 7. Il progetto partito il 27 gennaio da Sa Rodia (Oristano) è riservato ad atleti con disabilità, ed è promosso dalla Figc.

Le squadre Special sono state “adottate” in tutta Italia dai club di Serie A, Serie B, Lega Pro e Lnd, che hanno fornito agli atleti i kit tecnici ufficiali. Alcuni atleti della Speedy, Antonio Pettorru di Dorgali, Ivano Mannu di Bitti e Severino Lai di Onifai vestiranno i colori rossoblu del Cagliari calcio nella squadra del Casteddu4Special. La squadra adottata dal Cagliari Calcio è una selezione dei team Special Olympics Team Sardegna. I giocatori, lo staff tecnico e il Direttore sportivo, la bandiera rossoblù Giuseppe Tomasini,campione d’Italia con il Cagliari, sono stati presentati alla Sardegna Arena, nel corso dell’intervallo della partita Cagliari-Roma lo scorso 8 dicembre 2018. Un’esperienza emozionante per i ragazzi che davanti a 15 mila spettatori hanno sentito riecheggiare il proprio nome in tutto lo stadio. Antonio, che pratica il calcio da diversi anni è felicissimo della chiamata nella selezione regionale: «Non mi aspettavo questa chiamata da parte dei selezionatori regionali. Da pochi anni mi alleno con i ragazzi della Speedy, ho partecipato anche ai campionati regionali di Oristano, dove abbiamo raggiunto una grande vittoria di squadra. Giocare a calcio con loro è un’esperienza che chiunque, almeno una volta nella vita, deve provare, perché ti cambia in tutto. Questi ragazzi ti insegnano i veri valori della vita, ti insegnano che niente è impossibile se si vuole veramente». Il bittese Ivano ricorda ancora il boato dello stadio e l’emozione quando lo stadio ha ripetuto il suo nome.

Tifoso romanista e di Totti, confessa: «Vestirò con piacere la maglia del Cagliari, perché sono sardo e sono orgoglioso della squadra della mia Regione. Ho provato una grande emozione, quando lo speaker ha urlato il mio nome, mi sono sentito al settimo cielo, sono stati dei momenti davvero indimenticabili». Con una squadra composta da tesserati Speedy provenienti da diversi paesi della nostra Provincia in particolare: Gianni Patteri, Manuel Bonamici, da Dorgali, Mirko Flore da Irgoli, Ines Falchi, Nadia Cosseddu
di Galtelli, Sebastiano Senette, Luciano Succu da Onifai; Arialdo Cocco, Marco Carru da Bitti; Riccardo Pittalis, Antonio Mula da orosei, Giampiero Vardeu e Gabriele Porcu da San Teodoro. La squadra della speedy è prima a punteggio pieno con un bottino importante di punti e goal segnati.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community