DORGALI 

Le due centenarie insieme per la festa

Ignazia Mula al compleanno di Patonia Sotgia: hanno 106 anni

DORGALI. Festa grande ieri in via Nuoro nel rione di Santu Lussurzu, in onore di zia Maria Antonia Sotgia, “Patonia” che ha tagliato l'invidiabile traguardo di 106 anni. A celebrare una delle cinque ultracentenarie del paese una rappresentanza dei familiari della donna che hanno raggiunto la quinta generazione. Zia Patonia ha infatti, oltre ai figli, 21 nipoti, 21 pronipoti e tre figli di questi ultimi. Graditissima ospite, zia Innassia Mula che i 106 anni li ha festeggiati qualche mese fa ma non è voluta mancare all'appuntamento. «È una cosa molto importante, bisogna assolutamente essere presenti all'appuntamento perché non capita tutti i giorni una cosa cosi», ha detto mentre si preparava per andare alla festa. Una preparazione che è iniziata con la lunga sistemazione della conciatura, sos cuccos. Contentissima zia Patonia che purtroppo da qualche anno ha perso la vista, ma è ancora abbastanza lucida e ha ringraziato tutti per la presenza. Una bella giornata per Dorgali che negli anni continua a mantenere alta la bandiera dei centenari. Fino a qualche anno fa erano più numerosi i maschi che superavano il secolo di vita, il massimo, una decina di anni fa: erano in sette. Adesso l'unico maschio ad aver tagliato l'invidiabile traguardo è il signor Bachisio Ladu classe 1918. Le donne invece, oltre ad Ignazia Mula e a tzia Patonia,
ci sono, Maura Dettori nata nel 1917, Marianna Loi, nata il 21 febbraio del 1918 e Maria Antonia Lovicu nata nel 1916. Altre due signore i 100 anni li compiranno quest'anno: Maria Pira Fancello compirà un secolo il 10 ottobre e Marianna Sagheddu che gli anni li compirà il 30 novembre.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller