tortolì 

Campagna irrigua, interventi di soccorso a favore delle colture

TORTOLÌ. Il lungo periodo di siccità, dovuto alle scarse precipitazioni (anche da inizio anno) che interessa l’intero territorio dell’ex provincia, ha portato il Consorzio di Bonifica d’Ogliastra...

TORTOLÌ. Il lungo periodo di siccità, dovuto alle scarse precipitazioni (anche da inizio anno) che interessa l’intero territorio dell’ex provincia, ha portato il Consorzio di Bonifica d’Ogliastra (presieduto da Franco Murreli), con sede in viale Pirastu, a ritenere necessario anticipare la campagna irrigua «ovvero la messa in atto di interventi di soccorso irriguo a favore delle colture in atto nel comprensorio». Il dirigente dell’Area tecnico-agraria dello stesso ente territoriale, l’ingegnere Marcello Giacobbe, ricorda però «che il Consorzio ha ancora in corso manutenzioni in alcuni impianti di sollevamento e l’erogazione idrica di soccorso a favore di alcuni distretti irrigui potrà avvenire, almeno nel primo periodo, con alcune limitazioni».

Così come anticipato da Giacobbe, già da diversi giorni (esattamente dalle 8 di lunedì 18) ha preso il via l’esercizio irriguo di soccorso a mezzo impianti di sollevamento. Il responsabile dell’Area tecnico-agraria del Consorzio di Bonifica d’Ogliastra ha anche reso noto il calendario: l’esercizio irriguo di soccorso, ha interessato la zona di Villagrande Strisaili nella giornata di lunedì 18 per 12 ore, dalle 8 fino alle 20.

E sempre da lunedì 18 fino a martedì 19, nelle zone agricole di Tortolì e di Barisardo, dalle 10 fino alle 14. Sempre da martedì 19, anche in questo caso per 12 ore, dalle 8 fino alle 20, l’attività irrigua di soccorso attraverso impianti di sollevamento ha interessato la zona di Triei-Baunei e anche di Talana. Dalla giornata di venerdì 22 e fino al martedì successivo, toccherà alle zone di Girasole, Tortolì, Lotzorai e Barisardo.

Il dirigente dell’Area tecnico-agraria invita tutti gli utenti a un uso razionale dell’acqua. «Chiunque intenda utilizzare la risorsa idrica deve obbligatoriamente presentare al Consorzio
la necessaria domanda di irrigazione entro sabato 30 marzo. La stagione irrigua è assicurata fino al 30 settembre. Un eventuale prolungamento o anche modifica, potrà avvenire sulla base dell’andamento climatico, delle scorte e anche sulla base degli apporti idrici». (l.cu.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller