Ticket, parcheggi e sfalcio parte la stagione balneare

Siniscola, Posada, Santa Lucia e Capo Comino: le tariffe dei servizi a pagamento A Berchida le auto pagheranno 10 euro per un giorno e 6 euro mezza giornata

SINISCOLA. Grazie alle belle giornate di sole nell’ultimo fine settimana, si sono registrate le prima presenze turistiche anche a La Caletta e nelle spiagge di Siniscola. Da qualche giorno è operativa anche la nave passeggeri che porta alle spiagge di Dorgali e Baunei e gli operatori commerciali tirano un sospiro di sollievo dopo un mese di maggio da dimenticare. Riaprono gli stabilimenti balneari e nelle spiagge si iniziano a vedere i primi bagnanti con Berchida sempre gettonatissima soprattutto da parte di turisti tedeschi, austriaci e svizzeri.

Con l’arrivo dei turisti partono anche i servizi di pagamento del ticket a ridosso del litorale. Sino a settembre chi vorrà lasciare l’auto viCino al mare, dovrà metter mano al portafoglio con le tariffe che sono restate invariate così come le agevolazioni previste per chi nel litorale di Siniscola possiede una casa per le vacanze. I possessori di seconde abitazioni, continueranno infatti a fruire dello sconto che può arrivare sino al 40 per cento negli spiazzi di Berchida, capo Comino, Sa Petra Ruia, la Caletta e S’Ena e Sa Chitta. «Sconti ci saranno anche per i diversamente abili e per le forze dell’ordine e apparati sanitari» fa sapere il sindaco Gianluigi Farris che chiede subito scusa a tutti i residenti per i ritardi in merito alle operazioni di pulizia delle cunette e delle strade delle borgate marinare di Santa Lucia, Capo Comino e S’Ena e sa Chitta a causa del furto perpetrato nei mesi scorsi al garage comunale di via Verdi: «Non abbiamo più l’attrezzatura da distribuire agli operai del Comune e siamo purtroppo costretti a rivolgerci ad una ditta privata per l’effettuazione dei lavori. Questo comporterà ovviamente un bando pubblico con tutti i tempi che si porterà via la burocrazia». I lavori di sfalcio partiranno in ritardo, quindi, ma comunque entro i tempi previsti dall’ordinanza regionale antincendi. Tornando ai parcheggi invece, ecco le tariffe che sono uguali allo scorso anno. A Berchida, le auto, i caravan e le moto pagheranno rispettivamente sei euro, sette e tre euro per mezza giornata. Dieci, dodici e 5 euro tutto il giorno. Dalle ore 18, si pagherà invece il ticket orario di 1,50 e un euro per auto, caravan e moto. Nel resto delle spiagge, i prezzi sono più bassi, 4 euro per mezza giornata
e sette euro tutto il giorno per le auto, sei e dieci per i caravan, due e quattro per le moto. Trenta euro al giorno infine per i pullman mentre anche quest’estate, i residenti dei centri che fanno parte dell’unione dei comuni pagheranno un solo euro per un’intera giornata di mare.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community