Mozione sul degrado della stazione

Silanus, i consiglieri di opposizione vogliono interventi di recupero della struttura

SILANUS. Lo stato di degrado della stazione ferroviaria di Silanus è stata oggetto di una mozione presentata dai consiglieri comunali di opposizione. Chiedono interventi finalizzati al recupero della struttura che versa in uno stato di totale abbandono. «Con la riorganizzazione del servizio ferroviario avviato dall’Arst, l’automatizzazione e la drastica riduzione delle risorse umane ha determinato l’abbandono della presenza fissa del personale presso la stazione di Silanus, col conseguente declassamento da stazione in semplice fermata viaggiatori, sul modello del servizio automobilistico – scrivono i consiglieri del gruppo LiberaMente –. Il fabbricato stazione, non più presidiato da circa vent’anni, disabitato agli alloggi del piano superiore, completamente abbandonato al vandalismo è andato progressivamente in degrado senza che l’azienda proprietaria abbia mai effettuato alcun serio intervento di ripristino né di adeguata messa in sicurezza». Alessandro Beccu, Gian Battista Tola, Michele Cossu e Gian Marco Cappai sostengono che «allo stato attuale, l’intero fabbricato con le rispettive pertinenze, in particolare la sala d’attesa e la pensilina coperta prospiciente il marciapiede, versa in condizioni fatiscenti, per non parlare dei servizi igienici inesistenti, fatto assai grave visto che i nuovi treni in servizio sulla linea sono sprovvisti di toilette a bordo. Dalle segnalazioni pervenute da parte di diversi abbonati che viaggiano da Silanus per Nuoro e Macomer, risulta che le stazioni di Bortigali, Bolotana ed Orotelli, siano tenute in sicurezza ed in ordine, con la periodica pulizia della sala d’attesa, compresa l’agibilità dei servizi igienici». Gli estensori del documento sottolineano che «è
dovere degli amministratori sensibilizzare gli organi competenti affinché sia tutelato il diritto alla mobilità dei cittadini e dell’accesso al trasporto in condizioni di sicurezza, decoro e comfort, nel rispetto delle norme igienico sanitarie». L’argomento verrà affrontato dal Consiglio.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community