desulo 

Un weekend di riti e musica per la festa di Sant’Antonio

DESULO. Week end di festa a Desulo, ove il paese si prepara alla celebrazione di Sant’Antonio Abate. La ricorrenza è molto sentita, visto che si tratta della sagra patronale. Nell’occasione è grande...

DESULO. Week end di festa a Desulo, ove il paese si prepara alla celebrazione di Sant’Antonio Abate. La ricorrenza è molto sentita, visto che si tratta della sagra patronale. Nell’occasione è grande la mobilitazione, soprattutto nei rioni di Ovolaccio e Issiria che hanno già avviato i preparativi. Nelle piazze si prepara l’arredo delle grandi occasioni e nel percorso della processione, si abbelliscono gli angoli di strada e gli usci delle abitazioni. L’evento avrà momenti sia civili sia religiosi ed è organizzato da un comitato rionale, che collabora con comune e parrocchia. Si tratta di un grande evento aggregativo, che raduna tante persone, anche tra i desulesi che sono emigrati nei quattro angoli di Sardegna. Priore della festa sarà Donatella Chessa, che ha ricevuto l'investitura nella festa estiva. Si inizia domani sera con lo spettacolo per bambini Gioca e Balla con Brullas. Sabato invece cena sociale con canti e balli in piazza. Domenica invece giornata clou.

Alle 18 messa solenne, officiata dal parroco don Mariano Pili e processione con le prioresse e i gruppi in abito tradizionale. La funzione sarà animata dai canti del coro Padentes, diretto dal maestro Yvano Argiolas. La sera invece concerto con il gruppo
Iskidos e, a seguire, spettacolo pirotecnico e serata danzante con il dj Luka. Lunedì 17 giornata conclusiva, con il saggio di danza con l'esibizione degli allievi dalla Zumba Kids e Dream Dance Fit School. Il comitato invita la popolazione alla massima partecipazione. (g.m.))

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community