Presentazione nella biblioteca comunale

Con un pellegrinaggio nei luoghi del martirio, a Ovadduthai, nelle campagne del paese, Orgosolo ha ricordato a maggio la figura di Antonia Mesina, proclamata beata da papa Giovanni Paolo II, nel 1987....

Con un pellegrinaggio nei luoghi del martirio, a Ovadduthai, nelle campagne del paese, Orgosolo ha ricordato a maggio la figura di Antonia Mesina, proclamata beata da papa Giovanni Paolo II, nel 1987. Nel programma diverse celebrazioni eucaristiche che hanno coinvolto in modo particolare i giovani. Momenti di ricordo nei quali si inserisce la presentazione del libro del medico di Olzai Salvatore Murgia, “Antonia Mesina di Orgosolo (1919-1935)”, edito dall’associazione Kèrylos. Il volume, con prefazione del vescovo di Tempio Ampurias, Sebastiano Sanguinetti, sarà presentato a Orgosolo mercoledì 26 giugno (ore 19) nell’auditorium della biblioteca comunale. Sarà presente l’autore. Dopo i saluti del sindaco, Dionigi Deledda e del parroco, don Salvatore
Goddi, parleranno don Michele Casula, Franco Dore (già dirigente dell’Ac), lo studioso Giovanni Puggioni. Coordinerà il dibattito Maurizio Bassu. Per l’Azione cattolica porteranno i saluti i presidenti diocesano e parrocchiale, Giovanni Fois e Maria Giovanna Castangia. (f.p.)


TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community