posada 

“Unesco Academy”, via al laboratorio

Terzo appuntamento dedicato alla tutela dell’ambiente

POSADA. È in programma oggi alla casa delle dame in piazza Eleonora, il progetto “Unesco Academy - Laboratorio per studenti universitari sullo sviluppo di reti territoriali” promosso e organizzato dall’associazione italiana giovani per l’Unesco Regione Sardegna. Si tratta del terzo appuntamento dedicato alla tutela dell’ambiente e del patrimonio culturale. I lavori prenderanno il via alle 17 con una conferenza a cui interverranno Roberto Tola, coordinatore della riserva di biosfera, Bruno Scanu docente di scienze agrarie e veterinarie, Antonio Funedda che insegna scienze della terra, Marta Battaglia, direttrice di Legambiente Sardegna, l’archeologo Dario D’Orlando, Salvatore Orotelli, comandante della stazione forestale di Orosei e Carlo Marcetti, economista. Al termine degli interventi, i partecipanti saranno invitati a redigere un documento basato sull’individuazione delle buone pratiche da attuare nel territorio. Un’opportunità per rendere la comunità protagonista e partecipe in maniera attiva della valorizzazione del proprio territorio. L’Unesco Academy nasce come ciclo di incontri nelle Università della Sardegna, per discutere insieme a studenti ed esperti le sfide e i valori fondanti ovvero pace e cooperazione attraverso cultura, scienza e istruzione. Attraverso questi eventi si vuole facilitare il dialogo tra enti che operano sul
territorio e futuri cittadini, allo scopo di formulare proposte di sviluppo innovative e favorire il riconoscimento e la valorizzazione del patrimonio culturale da parte delle nuove generazioni. Sono 6 gli incontri programmati tra maggio e giugno, e tra ottobre e dicembre. (s.s.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community