Minacce al sindaco di Budoni: 70enne a processo

BUDONI. È proseguito ieri davanti al giudice monocratico del tribunale di Nuoro il processo nei confronti di Gesuino Moro, 70enne di Mamoiada ma da anni residente a Limpiddu. È accusato di minacce...

BUDONI. È proseguito ieri davanti al giudice monocratico del tribunale di Nuoro il processo nei confronti di Gesuino Moro, 70enne di Mamoiada ma da anni residente a Limpiddu. È accusato di minacce aggravate e tentata estorsione nei confronti dell’allora sindaco Brundu, e di alcuni dei suoi più stretti collaboratori e funzionari del Comune. Ieri ha deposto il consulente della difesa, Donato Caccavella, perito informatico forense.Secondo il tecnico i pc sequestrati nell’abitazione dell’imputato non erano stati “sigillati” tanto che ha ritenuto «ragionevole ipotizzare che i reperti siano stati possibile oggetto di consultazione da parte delle forze dell’ordine successivamente all’attività di perquisizione». Secondo l’accusa, tra il 28 agosto del 2012 e il 3 gennaio del 2013, Gesuino Moro,
difeso dall’avvocato Gianluca Bella, attraverso alcune lettere anonime e messaggi intimidatori, aveva minacciato di morte l'allora sindaco Pietro Brundu, l’assessore all’Urbanistica Luciano Pittorra e alcun ifunzionari per ostacolare l’ di elaborazione del piano urbanistico.(k.s.)


TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community