Isre, l’Udc vuole la presidenza con Tore Sulas

NUORO. L’UdC, il partito guidato nell’isola da Giorgio Oppi, avrebbe chiesto ufficialmente la presidenza dell’Istituto superiore regionale etnografico. È quanto trapela dalla discussione avvenuta...

NUORO. L’UdC, il partito guidato nell’isola da Giorgio Oppi, avrebbe chiesto ufficialmente la presidenza dell’Istituto superiore regionale etnografico. È quanto trapela dalla discussione avvenuta durante l’incontro convocato dal presidente della Regione Christian Solinas per discutere delle nomine ancora da designare.Erano presenti Ugo Cappellacci e Settimo Nizzi per Forza Italia, Giorgio Oppi per l'Udc, Michele Cossa per i Riformatori e Salvatore Deidda per Fratelli d'Italia, mentre erano assenti i rappresentanti della Lega. In corsa per la presidenza ci sarebbe il consigliere comunale di opposizione del capoluogo barbaricino Tore Sulas che proprio tra le fila dell’Udc si era presentato alle ultime consultazioni regionali. Dei nomi iniziali, resta ancora molto accreditato quello dell’avvocato
nuorese Lorenzo Palermo che potrebbe essere indicato dai sardisti e quello dell’ex deputato Bruno Murgia che inizierebbe il suo secondo mandato da presidente dell’Isre. Fuori rosa invece l’ex consigliere regionale dei Riformatori Luigi Crisponi, per effetto della normativa.(a.me.)


TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community