Lite a coltellate, aggressore indagato per tentato omicidio

Villagrande Strisaili, finisce nel sangue una rissa in un locale del paese

VILLAGRANDE. È indagato per tentato omicidio, al momento in stato di libertà, il giovane di 22 anni di Villagrande Strisaili che ieri 4 settembre a tarda sera, al culmine di una lite in un bar ristorante, ha accoltellato un suo compaesano, Andrea Guglielmi, 21 anni, ora ricoverato all'ospedale di Lanusei in gravi condizioni ma non in pericolo di vita.

Il sostituto procuratore di Lanusei, Gualtiero Battisti, titolare delle indagini, ha sul tavolo il fascicolo dei carabinieri della locale compagnia in cui si ricostruiscono i fatti attraverso il racconto dei testimoni e i successivi rilievi sul posto.

L'aggressore, pregiudicato per reati di droga, è rimasto leggermente ferito quando uno degli avventori del locale lo ha bloccato con una bottigliata in testa. Il 22enne verrà interrogato nelle prossime ore dal magistrato, mentre per sentire Guglielmi si aspetta il miglioramento delle sue condizioni di salute.

Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri della locale Stazione, intervenuti sul posto con i colleghi di Arzana e Lanusei,

tra i due, complice l'eccesso di alcol, è scoppiata una lite per futili motivi, poi culminata con l'accoltellamento di Guglielmi. I militari hanno raccolto varie testimonianze ma non potranno avvalersi delle telecamere del sistema di videosorveglianza perchè il locale non ne è dotato. (ANSA).

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community