SCAMBI CULTURALI

I giovani europei scoprono la città

“CounTreeSide”, spagnoli, ungheresi e sloveni ospiti per due giorni

TEMPIO. La città ha ospitato per due giorni un gruppo di 35 giovani provenienti da diversi paesi europei (tra cui Spagna, Ungheria e Slovenia). Grazie all'associazione culturale composta da giovani galluresi, "Mine vaganti", è stato attivato il progetto europeo “CounTreeSide”, condiviso con le amministrazioni di Olbia, Sant’Antonio e Telti. Lo scopo era promuovere lo scambio culturale e permettere ai giovani di acquisire conoscenze sui temi ambientali attraverso workshop e seminari ospitati nel palazzo degli Scolopi e

all'Exme. Per Tempio (fa sapere l’assessore al turismo Roberto Cossu) è stata l'occasione per collaborare con altri Comuni alla promozione del territorio. In programma altre iniziative rientranti nel grande progetto europero per i giovani chiamato "Youth in Action". (a.m.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli