palau

Ritorna “Mòiti”, arte e cultura nel centro

ARZACHENA. Ritornerà a iniettare arte e cultura nelle vene del centro storico. Dopo il successo della prima (foto), a giugno si terrà una seconda edizione di “Mòiti”, l’evento che lo scorso 30...

ARZACHENA. Ritornerà a iniettare arte e cultura nelle vene del centro storico. Dopo il successo della prima (foto), a giugno si terrà una seconda edizione di “Mòiti”, l’evento che lo scorso 30 settembre ha trasformato il cuore di Palau in un lungo percorso audiovisivo, coinvolgendo numerosi artisti locali, pittori, cantanti e artigiani. Un progetto che ha ben chiaro il suo scopo: stimolare i cittadini a recuperare il vero senso di comunità che è andato perduto poco per volta. «I fattori che più mi hanno spinto a riproporre l’iniziativa sono stati l’interesse e l’affetto che la gente ha dimostrato in occasione della manifestazione – spiega il direttore artistico e organizzatore Alessandro Azara –. Per questo ho pensato di ampliare la programmazione con delle novità. Avremo bisogno del sostegno di tutti. La socializzazione e la partecipazione sono il carburante del progetto». L’edizione 2013 di “Mòiti” comincerà comunque molto prima. A fine mese inizieranno i laboratori di musica e disegno, gratuiti

e aperti a tutti. Ma anche uno stage di videografia e uno di videomaker. Ad aprile e maggio andranno in scena due anteprime dell’evento principale. Anche stavolta si punterà a coinvolgere Comune, associazioni culturali e di volontariato, gruppi sportivi e anche attività commerciali.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro