palau

Nella mostra su Robert Capa la guerra civile spagnola

PALAU. Scatti in bianco e nero dalla guerra civile spagnola, capaci di raccontare la triste fine della repubblica e la nascita del franchismo, una delle dittature più lunghe del Novecento. La mostra...

PALAU. Scatti in bianco e nero dalla guerra civile spagnola, capaci di raccontare la triste fine della repubblica e la nascita del franchismo, una delle dittature più lunghe del Novecento. La mostra «A proposito di Robert Capa», un lavoro di indagine realizzato dal fotografo Mario Dondero, ha chiuso la 17esima edizione del festival «Isole che parlano» a Palau.

«È sempre bello vedere tanti giovani interessarsi ad argomenti apparentemente lontani da loro. Come per esempio la guerra in Spagna, che ha invece visto impegnati alcuni dei loro nonni e bisnonni – commentano gli organizzatori dell’associazione Sarditudine, che hanno coinvolto centinaia di alunni di elementari e medie -. Durante le visite si è creato uno scambio fatto di domande e risposte. E questa è una cosa molto importante».

L’esposizione, ospitata fino al 30 settembre dal centro di documentazione di Palau, prende spunto dalla celebre fotografia di Robert Capa, quella del miliziano ucciso, e racconta la sconfitta della repubblica e la presa del potere dei franchisti. Ma si occupa di anche di raccontare, tramite numerose immagini, il luoghi di vita e di morte del poeta spagnolo Federico Garcia Lorca, repubblicano e ucciso durante la guerra. Una sezione è invece interamente dedicata alla ricerca di Mario Dondero sulla famosa e controversa foto del miliziano.

Infine altre due sezioni: una dedicata alla compagna di

Capa, la fotografa Gerda Taro, e l’altra a tutti quei combattenti italiani che hanno preso parte alla guerra civile spagnola, dal 1936 al 1939. Insomma, un bel percorso fatto di immagini con l’obiettivo di parlare soprattutto ai più giovani tramite il linguaggio della fotografia. (d.b.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro