Fulmine colpisce una casa, una famiglia nel terrore

Aglientu, scoppia la presa del telefono ed esplode una parte del muro. L’episodio risale a due notti fa. I proprietari: pensavamo fosse una bomba - FOTO

AGLIENTU. Un boato nel cuore della notte, tra domenica e lunedì, ha svegliato di soprassalto la famiglia Pala che vive nelle campagne di Aglientu.

«Abbiamo pensato ad una bomba in casa - dicono - ma po, ci siamo accorti che non era proprio così. Ci siamo spaventati moltissimo». La sorpresa è stata tanta quando si sono resi conto che un fulmine era entrato nella loro casa, attraverso la linea del telefono. Erano le quattro del mattino quando la tranquillità del sonno è stata interrotta. C'era in corso un temporale. L'abitazione dei Pala si trova nelle campagne del Comune di Aglientu, in località Lu Cialdinu, a pochi chilometri dal centro abitato. Oltre allo spavento, adesso si contano i danni, visibili sulle pareti dell'abitazione e sugli arredi.

Calcinacci per terra e qualche mobile rovinato dalla potenza del fulmine, che ha scaricato proprio a casa loro, sono i segni visibili materialmente. La saetta scesa dal cielo ha fatto scoppiare la presa del telefono nel soggiorno. Lo spavento invece si legge nei volti delle persone e nella loro voce tremante, ancora diverse ore dopo l'accaduto. Vicino all'abitazione dei Pala c'è un palo del telefono che, in base a ciò che dicono loro, non sarebbe provvisto di parafulmine. E quello accaduto due giorni fa, non sarebbe un episodio isolato.

«Siamo spaventanti e terrorizzati - ha spiegato, ancora, la signora Pala - io ho pure problemi di salute e sono reduce da un'operazione importante. Speriamo

che questo problema venga risolto, al più presto, da chi di dovere». Intanto, ieri mattina, i vigili urbani del paese hanno effettuato un sopralluogo nell'abitazione e nei paraggi per constatare i danni subiti e per poter effettuare tutte le segnalazioni di rito.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller