Fumo in aereo durante il decollo, paura sul volo Olbia-Linate

Olbia, l'MD80 di Meridiana è stato fermato in tempo dal comandante: evacuati i 165 passeggeri

OLBIA. Si sono presi un bello spavento, nel pomeriggio, i passeggeri del volo Meridiana in partenza dall'aeroporto di Olbia per Milano Linate. Durante l'accelerazione per il decollo, la cabina è stata invasa dal fumo gettando nel panico i 165 passeggeri a bordo.

Il pilota ha adottato immediatamente la procedura di emergenza e bloccato la rincorsa, fermando l'aereo in fondo alla pista verso il fiume Padrongianus.

I passeggeri, ovviamente spaventanti, sono stati evacuati attraverso le porte dell'aereo. Il bilancio, alla fine, conta solo una persona rimasta contusa durante l'evacuazione del mezzo. Illesi tutti gli altri che sono stati immediatamente riportati all'interno dell'aerostazione.

Secondo le prime indicazioni, a provocare il guaio potrebbe essersi

rotto un condotto dell'olio in uno dei motori. A stabilirlo sarà l'inchiesta aperta dalle autorità aeronautiche e quella della stessa compagnia. Durante la procedura di emergenza e i soccorsi l'aeroporto è stato chiuso al traffico per essere riaperto ad allarme cessato.

 

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro