La solidarietà arriva a suon di rock

Due concerti (a Padru e Arzachena) per comprare strumenti per la Pediatria

OLBIA. La solidarietà a suon di rock. Due i concerti in programma in Gallura, a Padru e ad Arzachena, il cui ricavato servirà per acquistare due strumenti per la Pediatria del Giovanni Paolo II.

Ma chi c’è dietro questa iniziativa? Una giovane olbiese, Jenny Muzzetto. E’ una donna grintosa e dal grande cuore che nella vita fa l’insegnante di kick boxing, ma che negli ultimi mesi ha avuto modo di stare a contatto con le famiglie di piccoli pazienti ricoverati. Ed è stato in questa occasione che ha saputo della necessità, da parte del reparto, di poter disporre di due “aiuti” fondamentali: il bilirubinometro transcutaneo, che serve per controllare la bilirubina senza fare prelievo di sangue e, quindi, senza alcun dolore per il bambino; e l’oftalmoscopio di Schepens, che serve invece per effettuare un esame approfondito del fundus oculare e della retina consentendo una diagnosi precoce delle patologie oculari.

Non ha perso tempo, Jenny Muzzetto: si è messa in moto per cercare sponsor e per organizzare i concerti. Ha chiesto una mano all’associazione Pollicino, guidata da Katiuscia Canu (che da anni somministra la terapia del sorriso ai piccoli pazienti e che ha ulteriormente intensificato la sua opera a favore dei bambini), e alla Marrone Production.

«Sì, insegno kick boxing - dice Jenny Muzzetto -, ma se riesco a organizzare qualcosa, amo anche fare beneficenza. E così, in questo caso, ho voluto mobilitarmi per la Pediatria. Con la speranza che tante persone, in occasione dei due eventi, dimostrino ancora una volta tutta la loro sensibilità. Un ruolo importante, oltre ai musicisti che saliranno sul palco, lo avranno i volontari di Pollicino che intratterranno i bambini e apriranno le serate con la mascotte Peppa Pig».

Il primo concerto si terrà a Padru il 5 settembre di fronte al municipio: il via verrà dato alle 19 e verrà garantito anche un servizio navetta. Sul palco gli Small Jachets (gruppo rock conosciuto in tutta Europa) i Breakin Down, Pelle Agra e Shallow My Pride. Il giorno successivo, sabato 6 settembre ad Arzachena (stesso orario), il concerto si svolgerà invece

di fronte allo stadio Pirina. Anche qui ci si esibiranno gli Small Jachets, i Breakin Down e i Pelle Agra. L’ultima apparizione sarà quella dei Risk. Parteciperà anche il Vespa Club di Arzachena

Jenny Muzzetto ringrazia infine sponsor e Comuni «per il prezioso contributo». (s.p.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli