aglientu

Tre giorni di grandi eventi per la festa patronale

AGLIENTU. Aglientu si prepara alla “Festa patronale di Santu Franciscu di l’Aglientu” organizzata, quest'anno, dalle classi del 1984, 1964 e 1974. I festeggiamenti inizieranno venerdì per concludersi...

AGLIENTU. Aglientu si prepara alla “Festa patronale di Santu Franciscu di l’Aglientu” organizzata, quest'anno, dalle classi del 1984, 1964 e 1974. I festeggiamenti inizieranno venerdì per concludersi domenica notte. Le star dei festeggiamenti laici saranno Maria Giovanna Cherchi e Fiordaliso.

La tre giorni inizierà, dunque, venerdì, alle 16, con i “Cantores” in piazza (Nino Manca alla chitarra, cantano invece Gianni Denanni, Emanuele e Tino Bazzoni). Alle 21.30 il concerto di Maria Giovanna Cherchi e, dopo la mezzanotte, ancora musica live. Il sabato inizia, invece, alle 10 con la caraculata e la processione per san Francesco con il carro a buoi, l’accompagnamento della banda musicale “Michele Columbano” di Calangianus e del “Gruppo folk Civitas Mariana” di Luogosanto. Alle 11, la messa nella parrocchiale, animata dalla “Corale Polifonica Santa Maria” di Arzachena diretta dal maestro Massimo Contursi. Nel pomeriggio, giochi in piazza per bambini (alle 16). Alle 18, il concerto per chitarra classica di Marco Carta al museo “Mud’A”. Alle 21.30,

il concerto di Fiordaliso e, dopo la mezzanotte live music. Domenica, alle 10, la caraculata e la processione con la Madonna e san Biagio. Seguirà la messa. Nel pomeriggio giochi e animazioni per bambini (dalle 15). Gran finale, alle 21.30, con i “Clan banlieue” in concerto. (s.d.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community