il CONCORSO

Riecco il premio “Agghju”, si sfidano galluresi e còrsi

AGGIUS. Torna il premio "Agghju" per racconti in lingua còrso-gallurese in tutte le sue varianti, e raggiunge l'undicesima edizione. Bandito dal comune di Aggius, è gemellato col premio "Lungoni",...

AGGIUS. Torna il premio "Agghju" per racconti in lingua còrso-gallurese in tutte le sue varianti, e raggiunge l'undicesima edizione. Bandito dal comune di Aggius, è gemellato col premio "Lungoni", bandito a sua volta dal Comune di Santa Teresa, riservato questo, alla poesia, sempre nella stessa lingua. I concorrenti avranno tempo fino al 31 marzo per inviare alla segreteria del comune le proprie opere, d'argomento libero, mai pubblicate nè mai partecipanti ad altri concorsi del genere.

Il premio ha due sezioni, riservata una ai partecipanti galluresi e l'altra a quelli della Corsica. Figura anche una sezione giovani di età compresa fra i dieci e i diciotto anni. Età che dovrà esser specificata nella busta da inviare, come tutte, alla segreteria comunale (via Pasquale Paoli, 39, 07020 Aggius, tel. 079.621060 anche per informazioni). I testi, dattiloscritti o scritti a computer, non dovranno superare le cinque pagine, devono esser contenuti in una busta chiusa, anonima e senza segni di riconoscimento, inserita a sua volta in una più ampia con l'indirizzo del comune di Aggius e i dati personali del concorrente.

I partecipanti còrsi dovranno inviare le proprie opere ai corrispondenti del premio in quell'Isola. Il premio inoltre annovera una giuria di parte gallurese e una di parte còrsa, formate rispettivamente da Andrea Muzzeddu, Francesco Mameli, Franco Fresi e Quintino Mossa e quindi da Jean Jacques Andreani, Christian Andreani, Michel Solinas e Noel Valli. I primi tre classificati nelle due sezioni saranno premiati con prodotti dell'artigianato tessile aggese. Al primo classificato della sezione giovani andrà un apparecchio fotografico. La cerimonia di premiazione, fissata per il pomeriggio del 24 aprile, si terrà nell'auditorium del centro congressi

"Marugnò". Sara questa anche l'occasione per la distribuzione del testo, pubblicato a cura del Comune, contenente i racconti partecipanti alla decima edizione del premio. La cerimonia non mancherà, come sempre, di esser animata dai canti della tradizione aggese e da quella còrsa. (t.b.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro