Vai alla pagina su Brigata Sassari

Una giornata di eventi per il centenario della Brigata Sassari

La città si mobilita : cittadinanza onoraria ai Diavoli Rossi Venerdì cortei, musica e una mostra storica itinerante

TEMPIO. Tempio si prepara a celebrare degnamente con la solennità che merita, il centenario dell’istituzione in città del 152esimo Reggimento di Fanteria della Brigata Sassari.

L’evento, che si svolgerà venerdì prossimo nel corso dell’intera giornata, è stato presentato ieri mattina in Comune durante una conferenza stampa, presieduta dal sindaco Romeo Frediani, cui hanno partecipato anche il generale Elio Cossu, il luogotenente Antonio Pinna, storico della Brigata, il dirigente dell’Artistico “Fabbrizio De Andrè”, Maria Chiara Demuro e infine, Guido Selis e Giovanni Maria Pasella, rispettivamente presidente e direttore del Coro Polifonico Città di Tempio. Dal sindaco, che ha salutato gli ospit,i è arrivato forte l’appello, non solo alla città ma all’intero territorio « che ha pagato come Tempio un grande tributo di sangue durante la Grande guerra» per una presenza delle Istituzioni, delle associazioni e della gente comune. Le tappe della giornata del 13 marzo sono state illustrate invece, dal generale in pensione Elio Cossu, tempiese, attuale presidente dell’Associazione Nazionale Brigata Sassari. Si comincerà alla 10 nel salone di rappresentanza, al primo piano del palazzo comunale, dove ai Diavoli Rossi (come venivano e tuttora vengono chiamati i fanti sardi della Brigata Sassari), riceveranno la cittadinanza onoraria deliberata recentemente dal Consiglio comunale. La cerimonia proseguirà quindi all’aperto con un corteo che partendo da Piazza Gallura raggiungerà il Parco della Rimembranze dove si trova il monumento ai caduti della Brigata Sassari.

Dopo la deposizione di una corona d’alloro e la cerimonia dell’alzabandiera, seguiranno le letture delle motivazioni delle diverse decorazioni assegnate alla Brigata. Ordine Militare d’Italia, due Medaglie D’oro al Valore Militare, una medaglia d’oro al Valore dell’Esercito. Le letture, eseguite da alunni delle scuole medie, del Liceo Dettori e del Liceo Artistico De Andrè, saranno intervallate da brani patriotici eseguiti dal Coro Polifonico Città di Tempio. In occasione del centenario sono stati restaurati da parte degli studenti del Liceo Artistico i busti del Generale Antonio Giagheddu e del Tenente Alfredo Graziani, pesantemente danneggiati alcuni fa dai soliti vandali e mai riparati. Alle 11.30, invece, nell’Ufficio turistico di Piazza Mercato si procederà all’annullo filatelico della Cartolina del

centenario, appositamente predisposta. Seguirà, subito dopo, il Concerto della Banda Dimonios.

Alle 16, infine, verrà inaugurata, nell'ex Caserma "Fadda", la mostra storica itinerante "I Diavoli Rossi: la Brigata Sassari nella Grande Guerra” . Rimarrà in città sino alla fine di maggio.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro