olbia

Va dalla nonna nonostante il divieto del giudice: arrestata

Donna di 34 anni accusata di maltrattamenti in famiglia viola l'ordinanza del Gip e finisce in cella

OLBIA. Si è presentata a casa della nonna nonostante il giudice le avesse imposto di starne alla larga. Risultato: è stata arrestata. È accaduto a Olbia dove una disoccupata di 34 anni è finita in carcere per violazione di domicilio.

In mattinata i i carabinieri le avevano notificato l'ordinanza disposta dal Gip di Tempio Pausania, che prevedeva l'allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento

ai luoghi frequentati dai congiunti. I quali, esasperati dalle continue minacce e dai maltrattamenti nei confronti della nonna e di altri parenti che vivevano con lei, avevano più volte segnalato la situazione alle forze dell'ordine. L'ultimo episodio, quello di ieri, è finito con l'arresto.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller