Teatro a Santa Teresa, in biblioteca c’è “Libro e ritmo”

SANTA TERESA. Vivere con gli attori il dietro le quinte del teatro. Appassionati o semplici curiosi con “Officineperegrine” possono sperimentare i retroscena degli spettacoli in corso di...

SANTA TERESA. Vivere con gli attori il dietro le quinte del teatro. Appassionati o semplici curiosi con “Officineperegrine” possono sperimentare i retroscena degli spettacoli in corso di realizzazione, ideati dalla locale associazione culturale. Primo appuntamento domani, alle 21, nella sala conferenze della biblioteca comunale, in via del Porto. L'incontro del gruppo ricerca dal titolo “Libro e ritmo” sarà un'occasione per creare un rapporto diretto, quasi intimo, tra gli attori e gli spettatori. Così come quello programmato per il 23 maggio, alle 19 in biblioteca, servirà per conoscere da vicino anche le attività promosse dall'associazione. Il secondo incontro del gruppo esplora si intitola “Isola. Odissee di oggi”. Le scene che saranno proposte al pubblico sono tratte dagli spettacoli in fase di realizzazione e potranno subire trasformazioni grazie all'interazione con gli spettatori. Le due serate sono propedeutiche all'incontro con il festival internazionale di Arte e ricerca performativa “Teatri peregrini”, che si svolgeranno a giugno a Santa Teresa. L'iniziativa “Come nasce uno spettacolo teatrale?” è promosso da Officineperegrine con il patrocinio del Comune. L’obiettivo è promuovere l'arte e la scienza teatrale e performativa, lavorando in contatto con le realtà affine, intrecciando e moltiplicando relazioni e creazioni dell'espressività.

La direzione artistica è curata da Vittoria Nicoli, quella amministrativa da Jada Deroma. “Teatri peregrini” è il festival di teatro che l'associazione vuol creare per portare in paese le potenzialità dell'incontro tra attori e spettatori. Info: 338.8940771 (Alice Bertuzzi). (w.b.)

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro