spettacoli

“Isole che parlano” di Palau tra i migliori festival d'Europa

Selezionato tra centinaia di altre manifestazioni da una commissione nazionale

PALAU. Il festival “Isole che parlano”, organizzato dal 1996 a Palau dall’associazione Sarditudine, ha ottenuto il riconoscimento dedicato ai migliori festival europei dalla «Effe label-Europe for Festivals, Festivals for Europe 2015-2016».

Si tratta di una nuova e importante piattaforma internazionale di festival impegnati nelle arti e nella diffusione dei valori europei. La piattaforma invita il pubblico di tutto il mondo ad accedere alle informazioni sulle rassegne e a partecipare. Effe riconosce soprattutto l'eccellenza dei festival premiati per il loro lavoro quotidiano a livello locale, in tutta Europa.

Dopo aver partecipato al bando indetto per ottenere l’etichetta Effe 2015-16, lanciato nell’estate 2014, «Isole che parlano» è stato selezionato da una commissione nazionale, fra centinaia di altri festival. Soddisfatti tutti e tre i requisiti richiesti: l’impegno artistico, il coinvolgimento della comunità e la visione internazionale del festival.

Il presidente della giuria internazionale di Effe, Vincent Baudriller, direttore del Theatre Vidy di Losanna ha dichiarato: «Siamo felici di annunciare che con l’assegnazione delle Effe Labels 2015-2016 abbiamo riunito la prima generazione di realtà che si distinguono per qualità artistica e che hanno un impatto significativo a livello locale, nazionale e internazionale. Coloro i quali hanno ricevuto questo riconoscimento, rappresentano 31 paesi europei

e offrono al proprio pubblico un ampia gamma di generi e attività, che vanno dalle date di fama mondiale nel calendario culturale, agli eventi eclettici noti solo agli addetti ai lavori». Tutte le Effe Labels 2015-2016 saranno presentate a inizio estate in una guida on-line e cartacea.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro