La «Primavera in Gallura» fa il pieno in ogni piazza

La manifestazione culturale è stata organizzata in tanti centri del territorio L’associazione “Stazzi e Cussogghj” ha coinvolto volontari, Pro Loco e Comuni

TEMPIO. La quarta edizione di Primavera in Gallura, la manifestazione etnica organizzata dall’associazione culturale di Aggius, “Stazzi e Cussogghj” presieduta dall’aggese Gianfranco Serra, passerà sicuramente alla storia come una delle edizioni più belle e seguite. Con un successo di critica e di pubblico mai raggiunto nelle pur validissime passate edizioni. Merito sicuramente delle amministrazioni comunali, delle associazioni, dei volontari, delle Pro Loco che con grande lungimiranza hanno accettato di partecipare alla macchina organizzativa di Stazzi e Cussogghj. La pianificazione di Stazzi e Cussogghj, voluta per valorizzare la memoria e le tipicità dei nostri paesi, antichi mestieri, canti, musica e sapori originali di pietanze oggi desuete, ha conquistato le piazze e fatto il pienone dovunque. Indubbia quindi la validità della proposta sia dal punto di vista etnico e culturale sia dal punto di vista prettamente economico e turistico. Attuata infatti in bassa stagione, “Primavera in Gallura” è riuscita a convogliare in ogni tappa del suo lungo viaggio migliaia di persone fra cui tanti turisti. Così è stato ad Oschiri, prima tappa e a seguire, ad Arzachena, a Berchidda, a Budoni, a Santa Teresa Gallura, (con Lu Coiu, il matrimonio) a Loiri Porto San Paolo, a La Maddalena,(con G-Orto-Garibaldi agricoltore), a Trinità, (con L’Abbrazzu, il fidanzamento), a Badesi, ad Aggius,(con una bellissima e seguitissima transumanza sul carro a buoi, lungo antichi sentieri, sulle orme delle memoria), ad Aglientu, (con L’Agliola, la trebiatura), a Luogosanto, (con la Pricunta, la richiesta della mano della donna amata) e a Tempio con la stupenda realizzazione dell’antico borgo curato

da Paola Mori, una autentica artista in questo genere di eventi. Il tutto sicuramente da riproporre nella prossima primavera. L’iniziativa, ha avuto il patrocinio della Regione, della Camera di Commercio di Sassari, della Fondazione Banco di Sardegna, e ovviamente dei Comuni partecipanti.

TrovaRistorante

a Olbia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro